Italiano

Casa di Riposo M. di Savoia

Casa di Riposo M. di Savoia

La Casa di Riposo Margherita di Savoia


Nel giugno 2001 con il contributo della Fondazione Pompeo Mariani di Bordighera è stato pubblicato: “La Casa di Riposo Margherita di Savoia ” riedizione del volumetto edito nel 1929 a ricordo della donazione della proprietà comprendente Villa Margherita e Villa Etelinda - nelle quali abitò e soggiornò la Regina Margherita di Savoia morta a Bordighera il 4 gennaio 1926 - all’Associazione Nazionale delle Famiglie dei Caduti in guerra che tutt’ora la gestisce.

In seguito alla donazione, Villa Etelinda, progettata dall’insigne architetto Luigi Broggi venne adattata a Casa di Riposo per congiunti dei Caduti in guerra. La Casa, che si trova sulla Via Romana, è organizzata in modo da far usufruire la struttura al maggior numero possibile di persone. Alcuni posti sono gratuiti e riservati alle socie indigenti, altri a pagamento. Vi proponiamo una breve galleria di immagini relative a come si presentava la proprietà ai tempi in cui avvenne la donazione.

Da "La casa di Riposo Margherita di Savoia in Bordighera" prima ed. marzo 1929.
Seconda edizione giugno 2001


Consulta l'Approfondimento sulla Regina Margherita


Galleria Fotografica

Gli Amici di Bordighera per il Porto

In questa pagina potete vedere le opere realizzate da Mauro Agosta e dagli Artisti Writers che hanno contribuito volontariamente ad abbellire il nosto Porto con i loro lavori che s...

Per saperne di più >

Sant'Ampelio

Sant'Ampelio sulla mappa cittadina

Per saperne di più >

Il Tennis più antico d'Italia

Il Bordighera Lawn Tennis Club, nei primissimi decenni, a decorrere dalla sua fondazione (1878), non doveva offrire ai gentlemen ed alle ladies molto di più che un modo di f...

Per saperne di più >