Italiano Italiano

Guido Seborga: I suoi primi cent'anni

Guido Seborga: I suoi primi cent'anni


La città di Bordighera era considerata da Guido Hess Seborga la sua vera città d'origine e non soltanto l'amato e costante punto di riferimento a cui tornare dai suoi vagabondaggi e viaggi all'estero. Proprio Bordighera e il suo entroterra sono presenti nella sua opera di letterato, come il mare del ponente ligure e la Valle delle Meraviglie sono il legame con il segno ideografico della sua pittura. E' in corso di pubblicazione il volume "Guido Seborga" a cura di Massimo Novelli e Laura Hess composto da una selezione di lettere, documenti e estimonianze fotografiche tratte dal suo archivio. Saranno ripubblicati i romanzi di Guido Seborga "Ergastolo" ambientato a Genova e "Morte d'Europa" una storia ambientata a Bordighera sullo sfondo della prima ondata migratoria dal Sud in Riviera. Il cantautore Stefano Giaccone sta musicando alcune poesie di Seborga per uno spettacolo che verrà portato in Italia e in altri paesi d'Europa La tournée di quest'anno del Phathfinder teatro di P.G. Corrado sarà con uno spettacolo dedicato alle poesie di Seborga.Il regista Gabriele Nugara ha in preparazione un film-documentario su Guido Seborga.Sono in preparazione altre iniziative culturali in Liguria e Piemonte e altre regioni d'Italia in occasione dei cento anni dalla nascita.
(Nella foto: Guido Seborga) Tutte le fotografie inserite all'interno della Galleria fotografica sono di proprietà della famiglia. Per un loro utilizzo si prega di fare riferimento all'indirizzo e-mail reperibile all'interno del sito ufficiale)

Il "Lavoro nuovo" - 19 agosto 1951
Il sito di Guido Seborga


Gli Amici di Bordighera per il Porto

In questa pagina potete vedere le opere realizzate da Mauro Agosta e dagli Artisti Writers che hanno contribuito volontariamente ad abbellire il nosto Porto con i loro lavori che s...

Per saperne di più >

Hotel Angst

L'Hotel Angstfu, tra il XIX ed il XX secolo, uno degli alberghi più prestigiosi ed eleganti. L'Hotel Angst, anche se fatiscente ed abbandonato, rimane ancora oggi un simbolo...

Per saperne di più >

Il Porto

Il Porto sulla mappa cittadina

Per saperne di più >