Italiano

Teatro Tosse: Il mio amico Giorgio Gaber

Sabato 8 marzo 2014, ore 21.00

teatro-canzone di Gian Piero Alloisio
canzoni di Gaber-Luporini e Gaber-Alloisio
con Gian Piero Alloisio e Gianni Martini

 

Ogni volta che ne ha parlato in pubblico, Giorgio Gaber lo ha definito “il mio amico Gian Piero Alloisio”. A dieci anni dalla scomparsa dell’inventore del teatro-canzone, Alloisio ricambia l’affettuoso omaggio con un tributo specialissimo, accompagnato per l’occasione dal chitarrista storico della Band Gaber Gianni Martini.  Gian Piero Alloisio ha lavorato per 14 anni con Giorgio Gaber come autore, Gianni Martini 18 anni come musicista. Entrambi hanno avuto modo di conoscerlo a fondo e come artista e come persona. In questo spettacolo sincero e diretto, pieno di aneddoti e di inediti pensieri “gaberiani” sulla politica, sulla religione, sull’amore e sull’arte, Alloisio canta e racconta l’amico scomparso nel 2003 coadiuvato da Martini che, nella parte finale dello spettacolo, smette i panni del musicista per indossare quelli del narratore. Il risultato è uno spettacolo emozionante e didattico insieme che travolge il pubblico con un’energia e un carisma in cui si riconosce la grande lezione del Maestro scomparso. Due ore di commozione e di irrefrenabile ilarità che hanno fatto dire ai moltissimi spettatori che hanno affollato le date di Ventimiglia e Loano:  questo è il vero teatro-canzone! Le canzoni scelte per raccontare il Signor G. "visto da vicino" appartengono a periodi e stili musicali molto diversi, da "Torpedo blu" a "La parola io", da "Barbera e champagne" a "Verso il terzo millennio",  da "Quello che perde i pezzi" a "Non insegnate ai bambini". Canzoni leggere e canzoni profonde, rigorose e gentili, proprio come era Gaber.  Lo spettacolo è diviso in due tempi. Al termine i due artisti di "scuola genovese"  dedicheranno un "terzo tempo" alle canzoni dell'Assemblea Musicale Teatrale, il mitico gruppo di rock politico degli anni '70 fondato da Gian Piero Alloisio e Gianni Martini con Sergio Alloisio, Alberto Canepa, Bruno Biggi, Gino Ulivi ed Ezio Cingano. Ascolteremo quindi "Marilyn" e "Venezia", "Fiascheggiatori" e "La fattoria degli animali", "La nostra storia" e un brano dedicato alla Festa della Donna, scritto da Alloisio a soli 16 anni: "Alle donne brutte". GIAN PIERO ALLOISIO è una figura centrale nella storia della canzone d’autore e del teatro-canzone. Dopo "Malavitaeterna" (Teatro della Tosse 1993), dedicato al tema delle dipendenze, e la trilogia "Tutte le carte in regola per essere Piero" (Teatro della Tosse 2009), "La musica è infinita" (Teatro Stabile di Genova 2010) e "Il mio amico Giorgio Gaber" (Atid 2013), dedicata alle biografie di Ciampi, Bindi e Gaber, "Vangelo secondo Gian Piero" è il quinto testo di teatro-canzone firmato dal solo Alloisio dopo la lunga collaborazione con Giorgio Gaber e Sandro Luporini, storici fondatori di questo nuovo genere di teatro musicale.

Qui tutti i programmi invernali

In questa pagina, nelle settimane che verranno, troverete tutta la programmazione di Bordighera. In particolare: Gli spettacoli e le proposte di Bordighera Natale 2016 I Concerti...

Per saperne di più >

Bordighera a Roma

Nella giornata della Domenica delle Palme, 16 marzo 2008, il Sindaco di Bordighera, Giovanni Bosio si è recato in Vaticano a consegnare le Palme della nostra città....

Per saperne di più >

Concerto dei Mad

Venerdì 12 agosto, Giardini Lowe, ore 21.30, I Mad presentano Apparenze. Il primo album della band viene presentato ufficialmente nella sua intera progettualità, con ...

Per saperne di più >