Italiano

Festa della Mamma

Un po' di storia...

In Italia è stata introdotta negli anni cinquanta da Raul Zaccari, Senatore e Sindaco di Bordighera (la cui idea maturò insieme a Giacomo Pallanca, presidente dell'Ente Fiera del Fiore e della Pianta Ornamentale di Bordighera-Vallecrosia), su iniziativa del quale venne celebrata a Bordighera la seconda domenica di maggio del 1956 (al Teatro Zeni e successivamente al Palazzo del Parco) e da don Otello Migliosi in Umbria, a Tordibetto di Assisi, nel 1957. L'idea di Don Migliosi fu quella di celebrare la mamma non già nella sua veste sociale o biologica ma nel suo forte valore religioso, cristiano anzitutto ma anche interconfessionale, come terreno di incontro e di dialogo tra loro le varie culture: il suo tentativo è stato ricordato, in due contributi, anche dal quotidiano vaticano. Da allora, ogni anno, la parrocchia di Tordibetto celebra ufficialmente la Festa con importanti manifestazioni a carattere religioso e culturale. Il 18 dicembre 1958 Raul Zaccari - insieme ai senatori Bellisario, Baldini, Restagno, Piasenti, Benedetti e Zannini - presentò al Senato della Repubblica un disegno di legge tendente ad ottenere l'istituzione della festa della mamma. Inizialmente in Italia la data era fissa e cadeva sempre l'otto maggiosolo più di recente è diventata una festa mobile, celebrata la seconda domenica di maggio.

In particolare sabato 9 maggio alle ore 15.30 e Domenica 10 maggio alle ore 17.00 avranno luogo due spettacoli che vedranno salire sul palcoscenico del Palazzo del Parco il sabato i più piccoli di età e la domenica i più grandicelli per offrire a genitori e familiari musica, danza, recitazione in onore della Mamma.

I due spettacoli nascono dall’esigenza di coniugare fra loro i temi della maternità e quello della nutrizione nell’anno di Expo. Se lo spettacolo di sabato 9 maggio, che vede coinvolti settantacinque bambini della scuola dell’Infanzia di Villa Filomena, si rifà a un musical ("Cavolo, che frutta!") sull’importanza del consumo di verdura e frutta, già esistente ed è stato adattato alla circostanza, quello del 10 maggio si basa su cinque canzoni celebri, i testi e le melodie delle quali hanno ispirato l’autore Davide Barella stimolando suggestioni e argomenti da drammatizzare. "Mama said" dei Metallica racconta di un focolare domestico e dei consigli di una madre a un figlio ribelle che vuole determinare la propria vita autonomamente. Il cibo è nostalgia e ricongiungimento. "Mamma tutto" di Iva Zanicchi offre la possibilità di trasformare drammaturgicamente una mamma in madre, sorella, medico, cuoca, maestra... Insomma, tutto; qui il cibo rientra come elemento costante fra buoni precetti e ricette di famiglia. "In bianco e nero" di Carmen Consoli ci riporta invece al tema delle riunioni familiari e si ricollega all’ambiente della campagna rurale. Infine il brano "Dedicato a mammà" di Nino D' Angelo è servito come ispirazione per giocare sul tema teatrale di "miseria e nobiltà" dove il cibo è ovviamente la più grande delle discriminanti. La Festa della Mamma è uno degli spettacoli più amati dai bordigotti; tuttavia la sala che la ospita - il Palazzo del Parco - così come tutti i teatri ha un numero limitato di posti; per questo motivo si è ritenuto di dare precedenza ai familiari dei bambini che si esibiscono; i restanti posti sarannno ovviamente a disposizione di tutti coloro che vorranno assistere allo spettacolo, secondo l'ordine di arrivo; per motivi di sicurezza non è possibile consentire posti in piedi.

 

 Le foto di questa galleria sono di Claudio Gavioli


Family Band Gospel Choir

Sabato 17 dicembre, Palazzo del Parco, ore 21.00, Concerto del Family Band Gospel Choir, unica formazione esclusivamente Gospel della Provincia di Imperia. Il Coro, formato da circ...

Per saperne di più >

Tutti i programmi invernali di Bordighera

In questa pagina la programmazione invernale della Città di Bordighera Le proposte di Bordighera per Natale 2016 I Concerti del 32° Inverno musicale di BordigheraLa Sta...

Per saperne di più >

Officina Teatrale Sulla Strada Di Grock

Giovedì 8 dicembre, Palazzo del Parco, ore 16.00, Poco più Su, Spettacolo teatrale per famiglie a cura dell'Officina Teatrale Sulla Strada di Grock con Elio Berti e L...

Per saperne di più >