Italiano

Il Palazzo Comunale

Il Palazzo Comunale

E' uno dei numerosi edifici di Bordighera progettati dall'architetto Charles Garnier. In principio era una scuola; divenne poi sede del municipio. Sulla facciata campeggia lo stemma della città: leone rampante su albero di pino. Lo stemma originale, leone rampante su palma, fu "scippato" a Bordighera da Sanremo nel 1929. All'interno del palazzo comunale sono conservati alcuni interessanti dipinti, opera di artisti italiani e stranieri attivi in città tra Otto e Novecento: Pompeo Mariani (1857 - 1927), Giuseppe Piana (1864 - 1956), Giuseppe Balbo (1902 - 1980), Gianantonio Porcheddu (1920 - 1974), Friedrich von Kleudgen (1846 - 1924).

da "Bordighera" di A.Besio, 1998,SAGEP-Genova.
Immagine: Lo stemma della nostra città da "Bordighera".

Alexej Jawlensky

Nervi, Sanremo, Bordighera, Sestri Levante, Rapallo. Tra Ottocento e Novecento, ma soprattutto nel 1917, le due riviere liguri furono assiduamente frequentate da turisti e transfug...

Per saperne di più >

Claude Monet

"Tutto è mirabile, e ogni giorno la campagna è più bella, ed io sono stregato dal paese" scrive Claude Monet nel 1884 al suo mercante parigino Durand-Ruel. Gli...

Per saperne di più >

Franco Alfano

Franco Alfano (1876 - 1954) soggiornò a Bordighera nel 1926 a Villa delle Onde. Qui compose una delle sue tante opere: Madonna Imperia. Si trasferì a San Remo, ma tor...

Per saperne di più >