Italiano

Il Palazzo Comunale

Il Palazzo Comunale

E' uno dei numerosi edifici di Bordighera progettati dall'architetto Charles Garnier. In principio era una scuola; divenne poi sede del municipio. Sulla facciata campeggia lo stemma della città: leone rampante su albero di pino. Lo stemma originale, leone rampante su palma, fu "scippato" a Bordighera da Sanremo nel 1929. All'interno del palazzo comunale sono conservati alcuni interessanti dipinti, opera di artisti italiani e stranieri attivi in città tra Otto e Novecento: Pompeo Mariani (1857 - 1927), Giuseppe Piana (1864 - 1956), Giuseppe Balbo (1902 - 1980), Gianantonio Porcheddu (1920 - 1974), Friedrich von Kleudgen (1846 - 1924).

da "Bordighera" di A.Besio, 1998,SAGEP-Genova.
Immagine: Lo stemma della nostra città da "Bordighera".

Luigi Pelloux

Luigi Pelloux (1839-1924) fu un combattente nelle guerre d'indipendenza. Dal 1859 al 1870 fu deputato e poi ministro. Ma dopo i moti di Milano del 1898, in seguito alle dimissioni ...

Per saperne di più >

Federico Von Kleudgen

Federico Von Kleudgen, bavarese di nascita, (1846) dopo aver studiato pittura a Weimar e a Dresda venne in Italia. Svernò ora a Bordighera, ora a Napoli, ora a Venezia, poi ...

Per saperne di più >

Chiesa Valdese

Non erano soltanto inglesi gli ospiti di Bordighera nel 1800. C'erano anche    molti tedeschi: il conte von Buelow, la principessa di Hohenlohe, la regina di &n...

Per saperne di più >