Italiano

Ist. Internaz. di Studi Liguri

Ist. Internaz. di Studi Liguri

L'ISTITUTO INTERNAZIONALE DI STUDI LIGURI

Un ex albergo, l'Hotel Scandinavia, al n.39 di Via Romana, ospita il Centro Nino Lamboglia, sede dell'Istituto Internazionale di Studi Liguri, fondato nel 1937 e diretto fino alla morte, avvenuta nel 1977, dall'archeologo Nino Lamboglia, pioniere dell'archeologia stratigrafica e subacquea. L'Istituto promuove lo studio e la valorizzazione dell'archeologia e della storia dell'arte dell'antica Liguria Occidentale. Conta ventuno sezioni (sedici in Italia, tre in Francia e due in Spagna), pubblica riviste e monografie, organizza un'intensa attività scientifica e didattica (congressi, seminari, corsi, escursioni, scavi archeologi, restauri di monumenti), gestisce alcuni musei civici liguri. Nei locali del Centro Lamboglia è esposta una piccola collezione di opere del pittore lombardo "naturalizzato" bordigotto, Pompeo Mariani (1857-1927), donati dagli eredi. L'Istituto possiede inoltre alcuni quadri dipinti da artisti stranieri attivi a Bordighera come Friedrich von Kleudgen (1846-1924) e Hermann Nestel (1858-1905).

da "Bordighera " di A.Besio,1998,SAGEP-Genova.
Foto: La Via Romana ai primi del Novecento da "Bordighera".

10. Nel 1815

1815 Con il Congresso di Vienna, la Liguria viene annessa allo Stato di Sardegna. Bordighera appartiene adesso alla Divisione di Nizza, provincia di Sanremo. Il 1815 è rico...

Per saperne di più >

Gli Inglesi

Gli Inglesi I Primi Tempi Vi fu un periodo, sul finire dell'Ottocento, in cui i molti ospiti inglesi di Bordighera, distribuiti negli alberghi e nelle ville nascoste tra gli uliv...

Per saperne di più >

Museo Biblioteca Bicknell

Un sorprendente "Ficus magnolioides", le cui inquietanti radici stritolano il muro di cinta, segna l'ingresso al Museo Bicknell, sede storica dell'Istituto Internazionale di Studi ...

Per saperne di più >