Italiano

Pompeo Mariani

Pompeo Mariani Pompeo Mariani é considerato il più grande pittore di marine del mondo. Nipote di Mosè Bianchi egli seguì sino in fondo la sua passione per l'arte votando la sua vita alla pittura. Fu ritrattista e paesaggista. Nel 1898 venne a svernare a Bordighera e, subito, come Kleudgen fu attratto dal mare, dai pescatori dell'Arziglia e naturalmente dagli ulivi e le palme. Fu nel 1909 che divenne ospite permanente di Bordighera e fra la Città Vecchia e la Via dei Colli fece costruire la sua villa che porta ancora oggi il suo nome e nel grande giardino lo studio, la famosa Specola. La vicinanza di Montecarlo gli ispirò deliziosi quadri e bozzetti di vita mondana, ma il suo fedele amico, la sua fonte d'ispirazione fu il mare che dominava dalla sua Specola e che rappresentò in tutti i suoi aspetti. Dopo numerose esposizioni la sua fama andò sempre aumentando. Verso il settantesimo anno la salute dell'illustre artista cominciò a declinare. Morì nel 1927. alcune opere sono nelle Gallerie d'Arte Moderna di Milano e di Brera ed in alcune collezioni private italiane ed estere.

da "Ospiti illustri a Bordighera" di Camilla Moreno.

Paolo Mantegazza

Paolo Mantegazza, medico, fisiologo ed illustre autore di molti libri come "Un giorno a Madera", "La fisiologia dell'amore" fu a Bordighera nel 1887 e qui scrisse un libretto sul c...

Per saperne di più >

Giovanni Ruffini

Il Dottor Antonio, scritto da Giovanni Ruffini (1807-1881) e pubblicato ad Edimburgo nel 1855, rivela ai turisti britannici la bellezza della Riviera di Ponente. Ruffini, ligure di...

Per saperne di più >

Pio VII

Nel 1813 Pio VII, ormai libero dalla prigionia napoleonica aveva intrapreso il viaggio di ritorno verso Roma. Una cronaca del tempo narra che, avendo sostato a Bordighera, fu erett...

Per saperne di più >