Italiano

08. Nel 1686

08. Nel 1686

1686

Il 21 aprile i rappresentanti di otto "ville" soggette a Ventimiglia si riuniscono a Bordighera nell'Oratorio di San Bartolomeo e decidono la costituzione della "Magnifica Comunità degli Otto Luoghi". I protagonisti di questa pacifica secessione federalista sono: Camporosso, Vallebona, Vallecrosia, San Biagio, Sasso, Soldano, Borghetto e Bordighera. La comunità resterà autonoma e autogestita fino all'epoca napoleonica.

Un Bordigotto in Vaticano

Nel 1586, in Piazza San Pietro, per ordine del Papa Sisto V, l'architetto Domenico Fontana colloca al centro della piazza il gigantesco obelisco egizio trasportato a Roma da Caligo...

Per saperne di più >

Villa Bischoffsheim

Villa Bischoffsheim Non è chiaro come Raphaël Bischoffsheim (1822 -1907), originario di Amsterdam e residente a Parigi, conobbe Garnier. Si può avanzare l'ip...

Per saperne di più >

Alexej Jawlensky

Nervi, Sanremo, Bordighera, Sestri Levante, Rapallo. Tra Ottocento e Novecento, ma soprattutto nel 1917, le due riviere liguri furono assiduamente frequentate da turisti e transfug...

Per saperne di più >