Italiano Italiano

Oratorio di San Bartolomeo

Oratorio di San Bartolomeo

Nel Centro Storico, a pochi passi dalla Chiesa Parrocchiale si trova l'Oratorio di San Bartolomeo, tardo quattrocentesco. Qui, come testimonia una lapide sulla facciata "Il 3 marzo 1673 agenti e consoli di Camporosso, Vallecrosia, San Biagio, Soldano, Borghetto, Vallebona, Sasso e Bordighera decretarono la separazione dalla città di Ventimiglia "e il 21 aprile 1686 proclamarono la Magnifica Comunità degli Otto Luoghi". All'interno dell'edificio, seconda chiesa di Bordighera (della prima, costruita dirimpetto, non rimane alcuna traccia) una statua processionale del 1865, opera di Agostino Vignola. Poco oltre l'oratorio l'arco di Porta della Maddalena incornicia un magnifico quadro panoramico sulla zona orientale della città, fino ad Ospedaletti e Sanremo.


da "Bordighera" di A. Besio,1998,SAGEP-Genova.
Foto: La statua lignea di San Bartolomeo (particolare) da "La Chiesa Abbaziale di Santa Maria Maddalena a Bordighera"

Fredric Hamilton

Fredric Hamilton venne in Italia nel 1872. Egli amò profondamente la nostra terra e ne studiò particolarmente le vicende climatiche, interessandosi anche alla topolog...

Per saperne di più >

1940-1945

Caduti nella guerra 1940-1945 Soldato ALBORNO AGOSTINO Soldato BIANCHERI AMPELIO Mar. BIGAZZI WALTER S.C. BIONDA ANTONIO Mar. BORDERO LUIGI S.Ten. CHITI CA...

Per saperne di più >

Stefano von Neuhoff

Nel 1894 venne a Bordighera Stefano Neuhoff che seppe trarre largo profitto dall'esperienze del Winter, che egli tanto ammirava. Neuhoff introdusse nelle nostre coltivazioni quella...

Per saperne di più >