Italiano Italiano

Vittorio Scheffel

Vittorio Scheffel

Vittorio Scheffel appartenne a quella schiera di poeti che dopo Goethe, Schiller ed Heine hanno portato la letteratura tedesca ad altissima risonanza. Fu romanziere e poeta. Fra le sue opere sono da segnalare " Il trombettiere di sakkingen" che é stato tradotto in italiano ed altri romanzi. Ma fu con la poesia "Vicino a morte" che ha dato fama a Bordighera, poiché descrive le famose dodici palme della Madonna della Ruota. I tedeschi contribuirono non poco allo sviluppo economico di Bordighera, nel campo specifico della floricoltura.

da "Ospiti illustri a Bordighera" di Camilla Moreno.
Foto: La lavorazione della palma da "Bordighera: palme d’autore".

Chiesa Valdese

Non erano soltanto inglesi gli ospiti di Bordighera nel 1800. C'erano anche    molti tedeschi: il conte von Buelow, la principessa di Hohenlohe, la regina di &n...

Per saperne di più >

Raymond Peynet

Raymond Peynet ci ha lasciato all'età di 90 anni. Il papà dei "fidanzatini", cittadino onorario di Bordighera, è stato il primo vincitore del Premio Internazio...

Per saperne di più >

Giacomo Rastello

Così Dino Taggiasco  in "Bordighera: storia e leggenda, usi e costumi, istituzioni e cittadini benemeriti " descrive il dottor Giacomo Rastello: " Diremo infine di un s...

Per saperne di più >