Italiano Italiano

Charles Garnier e la Riviera

Charles Garnier e la Riviera

di Andrea Folli e Gisella Merello

Il volume analizza per la prima volta in modo scientifico e completo, avvalendosi di inedite fonti archivistiche e iconografiche, l’opera svolta in Riviera da uno dei protagonisti del dibattito architettonico di fine Ottocento: Charles Garnier. Il celebre architetto, che vinse il concorso e costruì il teatro dell’Opéra di Parigi, scelse di trascorrere il periodo invernale in Riviera acquistando un palmeto dal fascino orientale a Bordighera dove edificò la propria villa. Dalla località ligure diresse l’intensa attività professionale sulla costa mediterranea che lo portò a progettare opere da costruire a Nizza (collaborando con Gustave Eiffel), Monte-Carlo, Mentone, Ospedaletti e Bordighera. Oltre a ripercorrere le principali tappe dell’intera vita di Charles Garnier, la pubblicazione approfondisce le vicende inerenti i soggiorni di questo personaggio parigino trapiantato in Riviera, analizzando le relazioni instaurate con i locali e gli ospiti stranieri, le passioni coltivate come le gite nell’entroterra ligure, l’amore per la natura, l’impegno civile…

ERGA EDIZIONI, 2000