Italiano Italiano

Nel 411

Nel 411

Un anacoreta di nome Ampelio approda su queste coste dall'Egitto. Secondo la leggenda, porta in dono noccioli di dattero. Grazie a lui Bordighera diventerà "la regina delle palme", assumendo quell'immagine esotica che sorprenderà tanti viaggiatori. Ampelio vive in una grotta tra gli scogli, sopra la quale sarà edificata una piccola chiesa. Qui sorgeranno, nel Medioevo, un priorato benedettino e un castello, poi distrutto nel XIII secolo dai genovesi.