Italiano

Chiesa Anglicana

Chiesa Anglicana Una traversa di Via Vittorio Veneto, Via Regina Vittoria, porta alla Chiesa Anglicana. I primi inglesi, ospiti di Bordighera, si riunirono nel 1863 per le funzioni religiose all'Hotel d' Angleterre (oggi Villa Eugenia all'incrocio tra Via Vittorio Veneto e Via Vittorio Emanuele). La comunità era numerosa, tanto che già l'anno successivo il vescovo anglicano di Gibilterra, titolare della zona rivierasca, provvide a nominare un pastore stabile in Bordighera. Nacque presto l'esigenza di costruire una chiesa. In principio fu una cappella privata, situata nel parco di Villa Rosa per iniziativa della devota padrona di casa, mrs Fanshawe Walker. Sarà lei a cedere il terreno per il nuovo tempio che assumerà l'aspetto attuale alla fine dell'Ottocento. Luogo di liturgia e insieme di mondanità - non solo chiesa ma anche salotto - ogni giovedì il cappellano offriva il tè in canonica. Aperta al culto fino a non pochi anni fa, la Chiesa Anglicana è stata acquistata dal Comune che l'ha restaurata e la utilizza, insieme al Palazzo del Parco, come centro culturale polivalente per concerti, mostre e conferenze.

da "Bordighera" di A. Besio,1998,SAGEP-Genova.

Vittorio Scheffel

Vittorio Scheffel appartenne a quella schiera di poeti che dopo Goethe, Schiller ed Heine hanno portato la letteratura tedesca ad altissima risonanza. Fu romanziere e poeta. Fra le...

Per saperne di più >

11. Nel 1818

1818La nuova strada da Parigi a Genova, voluta da Napoleone, ribattezzata "La Grande Cornice", migliora le comunicazioni lungo la Riviera, che prima di allora era attrav...

Per saperne di più >

Articoli

Articoli Le Origini Medievali di BordigheraAnna Maria Ceriolo Verrando ci propone un articolo sulla Bordighera del XIII secolo (1) - Scarica l'Articolo Il Giardino Moreno, Mon...

Per saperne di più >