Italiano

05. Nel 1296

05. Nel 1296 Una bolla di papa Bonifacio VIII definisce il monastero di Sant' Ampelio (posto nell'occasione sotto la giurisdizione del monastero di San Fruttuoso di Capodimonte) monasterium Sancti Ampelii subtus Burdigheta. Il nome Burdigheta (da cui Bordighera) deriva forse dalla parola franco-provenzale bordigue, che identifica una pescaia, ovvero una laguna artificiale chiusa da paratie di canne, utilizzata all'epoca da un primo gruppo di poche famiglie di pescatori che probabilmente già abitavano la collina sopra Capo Sant'Ampelio. L'esistenza di un nucleo abitato, con quindici famiglie residenti, è ancora documentata nel 1340. Burdigheta allora è una piccola "villa" alle dipendenze di Ventimiglia. Successivamente la zona dev'essere stata abbandonata.

Chiesa Anglicana

Una traversa di Via Vittorio Veneto, Via Regina Vittoria, porta alla Chiesa Anglicana. I primi inglesi, ospiti di Bordighera, si riunirono nel 1863 per le funzioni religiose all'Ho...

Per saperne di più >

Chiesa Parrocchiale

Chiesa Parrocchiale (Chiesa di S. Maria Maddalena) Costruita al principio del Seicento, consacrata intorno al 1617, dedicata a Maria Maddalena, la chiesa parrocchiale, affaccia...

Per saperne di più >

La Regina Margherita

Margherita di Savoia nasce a Torino nel 1851. Figlia di Ferdinando di Savoia, duca di Genova e di Maria Elisabetta di Sassonia sposa, il 22 aprile 1868, il futuro Umberto I figli...

Per saperne di più >